notizie crociere

IL BLOG DI CROCIERISSIME
 Ultime notizie
Home > RUBRICHE > CHIEDI ALL'ESPERTO > In crociera con il pancione: consigli e normative

CHIEDI ALL'ESPERTO

In crociera con il pancione: consigli e normative

In crociera con il pancione: consigli e normative
aprile 11
13:54 2016

Tra qualche mese sarete in tre: è iniziato il periodo più emozionante per la vita di una donna, quello della gravidanza. Un periodo certamente delicato ma perfetto per regalarsi una vacanza di coppia prima che un piccolo frugoletto irrompa nella vostra vita. E quale viaggio più romantico di una crociera?

Ma vediamo insieme come godersi al meglio una crociera con il pancione , eccovi   consigli da seguire:

 

  • Scegliete la meta giusta

grecia

Forse le isole caraibiche o il lontano Oriente vi hanno sempre affascinato ma in questi mesi è certamente preferibile scegliere una meta più sicura come il Mediterraneo e certamente più vicina, evitando così di dover affrontare lunghi tragitti in aereo, eventuali vaccinazioni o eccessivi cambi di clima e fuso orario che potrebbero affaticarvi inutilmente. Spazio quindi alle crociere a corto o medio raggio perfette per la stagione che si è appena aperta: tutto il mondo invida il clima perfetto e l’atmosfera dolce della primavera nel Mediterraneo!

 

  • Escursioni ad hoc

shutterstock_215375647 (1)

 

Uno degli aspetti più interessanti di una crociera sono certamente le escursioni a terra che permettono di esplorare il territorio circostante accompagnati da guide esperte. Attenzione però a scegliere l’escursione più adatta al momento che state attraversando: bandite quelle troppo lunghe o troppo impegnative fisicamente. Lasciatevi ispirare dal buon senso ed eventualmente chiedete consiglio al personale di bordo addetto. Non dimenticate inoltre delle scarpe comode, un cappello per ripararvi dal sole ed una buona crema defaticante per le gambe al vostro rientro per evitare gonfiori e regalarvi un po’ di benessere.

 

  • Rilassatevi

relax

Tranquillità e relax devono essere le parole d’ordine della vostra vacanza sulla nave.

Una bella nuotata in piscina, passeggiate nelle ore più piacevoli della giornata sul ponte più alto della nave ammirando l’orizzonte sconfinato, un bel libro da leggere coccolate dal vento, un massaggio nella Spa: in crociera non c’è che l’imbarazzo della scelta a patto che dimentichiate totalmente di guardare l’orologio!

Potrete finalmente trovare il tempo per mettervi in contatto con il vostro bambino nella pancia regalandovi momenti di meditazione cullate dalle onde del mare.

 

  • Gustatevi la vostra vacanza

breakfast

Sulle navi da crociera sono diversi i momenti della giornata dedicati al cibo. Dalla colazione servita in cabina a quella al bar, dai pranzi tematici alle merende a bordo piscina, dalle cene stellate ai buffet di mezzanotte. Anche se il cibo servito è sempre di ottima qualità e sottoposto a controlli, non dimenticate le buone regole che valgono in gravidanza: evitate di mangiare verdure crude, salumi e carne cruda se siete risultate negative alla toxoplasmosi e, in genere, non cedete alla tentazione del pesce crudo. Via libera, invece, ai primi piatti, alle verdure cotte alla frutta sbucciata e ai dolci con moderazione, non abbuffatevi e cercate di mantenervi leggere.

 

Ricordate attentamente che le navi da crociera non sono attrezzate per assistere le problematiche specifiche della gravidanza poiché il personale sanitario a bordo è composto unicamente da medici generici e non specialisti, né tantomeno possono fornire assistenza al parto. Quindi, oltre a consultare il vostro ginecologo prima di prenotare, informatevi attentamente sulle normative vigenti a riguardo di ogni compagnia di navigazione.

Per darvi un’idea MSC Crociere, ad esempio, non ammette a bordo donne che abbiano raggiunto o superato la 24° settimana di gravidanza entro la fine della crociera, stessa cosa per Costa Crociere che inoltre obbliga le donne incinte a produrre all’imbarco un certificato medico attestante lo stato di buona salute proprio e del bambino, nonché l’idoneità a partecipare al viaggio e la data del presunto parto. Anche Royal Carribean e Norwegian Cruise Line richiedo le stesse certificazioni e non ammettono a bordo donne incinta dalla 24° settimana. Per i motivi sopra citati, tutte le compagnie di navigazione non rispondono di qualsiasi complicazione relativa alla gravidanza insorta o verificatasi durante la crociera.

Autore

Arianna Bosio

Arianna Bosio

Sognatrice romantica e viaggiatrice insolita con un’irrefrenabile passione per la Francia che ha reso un blog EguardoIlMondoDalMioBlog . Vive tra Milano e Varese con un marito e due gatti ma se potesse avere la macchina del tempo si trasferirebbe in Costa Azzurra, nei ruggenti anni ’30 tra piume, abiti charleston ed un’orchestrina jazz. Il suo film preferito è “Il Grande Gatsby”, Odia volare ma in compenso ama navigare "le crociere mi possono far girare il mondo senza dover per forza avere la testa tra le nuvole"

0 Commenti

Ancora nessun commento!

Al momento non ci sono commenti, desideri inserirne uno?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Seguici su

Widget Crociere
Ricerca Crociere

Seguici su Twitter

Seguici su Instagram

Crocierissime Instagram
Sorry:

- Instagram feed not found.

Archivi

Categorie