notizie crociere

IL BLOG DI CROCIERISSIME
Home > DESTINAZIONI > Dal porto di Civitavecchia alla scoperta di 4 luoghi insoliti della Capitale

DESTINAZIONI

Dal porto di Civitavecchia alla scoperta di 4 luoghi insoliti della Capitale

Dal porto di Civitavecchia alla scoperta di 4 luoghi insoliti della Capitale
gennaio 14
10:44 2016

shutterstock_206557156

 

Solo 1 ora di percorrenza separa il porto di Civitavecchia da Roma, è quindi una ghiotta occasione approfittare della tappa di una crociera nella città laziale affacciata sul Mar Mediterraneo, per fare un’escursione nella città eterna.

Roma non stanca mai, per questo anche se ci siete già stati in passato vogliamo suggerirvi 4 luoghi insoliti della capitale che forse non avete ancora visto.

Solitamente le compagnie di crociera prevedono almeno 6/8 ore di sosta nel porto di Civitavecchia: non vi resta che scegliere quello che vi incuriosisce di più e pianificare al meglio il vostro tempo di permanenza a terra!

  • La Roma antica sotterranea

Non stiamo parlando delle conosciute catacombe ma di uno spettacolo davvero sorprendente: la Domus di Palazzo Valentini, ovvero la casa di una ricca famiglia della Roma imperiale resa “interattiva” da uno stupefacente percorso multimediale a cura di Piero Angela e Paco Lanciano. Grazie a meravigliose ricostruzioni con proiezioni luminose che “animano” le stanze si torna al passato e si entra nella casa così com’era, tra mosaici incredibili, pavimenti in opus sectile, affreschi, terme private. Vi consigliamo di prenotare con anticipo la vostra visita, potete farlo direttamente anche dal sito internet www.palazzovalentini.it

  • Villa Hélène

Se siete degli esteti, amate l’arte e siete alla ricerca di bello e raffinatezza, non potete esimervi da una visita a questa villa Abitata dallo scultore e pittore norvegese Hendrik Christian Andersen per 40 anni e donata alla sua morte, allo Stato Italiano, completa di tutto quanto si trovava al suo interno: lavori pittorici, opere scultorie, mobili, suppellettili, tessuti, documenti, foto, libri ecc. Uno splendido ed imperdibile esempio di casa-museo, che raccoglie oltre duecento sculture in gesso e bronzo, duecento dipinti, trecento opere grafiche appartenute ad un sognatore che dedicò per tutta la vita ad eleborare il progetto della “Città Mondiale”, una capitale dedicata all’arte.

shutterstock1_186027200

  • Piazza dei Cavalieri di Malta

Complice una bella giornata e magari, poca voglia di chiudervi in un museo, potreste organizzare una passeggiata che vi permetta di raggiungere questa piazza che custodisce un insolito segreto. Qui, infatti, noterete una breve ma costante fila di turisti che attendono il loro turno per poter sbirciare dal buco della serratura di un grande portone. Per tradizione, infatti, la villa dei “Cavalieri di Malta”, al di là del portone, mantiene un “giardino prospettico” volutamente allineato con la visuale dalla serratura e che incornicia perfettamente la cupola di San Pietro regalando una vera e propria “cartolina per gli occhi. Imperdibile!

  • Il Quartiere Coppedè

Un’altra passeggiata che vale la pena organizzare è quella che permette di scoprire la zona certamente più strana di tutta Roma: il quartiere Coppedè. Non a caso, infatti, questo intreccio di vie è stato scelto anche da qualche regista per i propri film! E’ costituito da un complesso di 26 palazzine e 17 villini che sorge tra la Salaria e la Nomentana, un incredibile “pastiche” di linguaggi architettonici, che immergono il visitatore nella atmosfera sfarzosa, degli inizi ‘900 che si articola intorno a piazza Mincio, dove lo spazio centrale è occupato dalla Fontana delle Rane: un’imponente fontana popolata appunto da 12 rane, nota per il bagno che i Beatles vi fecero vestiti dopo un loro concerto tenuto nella vicina discoteca Piper. “Perdete” del tempo ad osservare le curiose facciate e la miriade di dettagli che caratterizzano gli edifici di queste vie…ve ne innamorerete!

Autore

Arianna Bosio

Arianna Bosio

Sognatrice romantica e viaggiatrice insolita con un’irrefrenabile passione per la Francia che ha reso un blog EguardoIlMondoDalMioBlog . Vive tra Milano e Varese con un marito e due gatti ma se potesse avere la macchina del tempo si trasferirebbe in Costa Azzurra, nei ruggenti anni ’30 tra piume, abiti charleston ed un’orchestrina jazz. Il suo film preferito è “Il Grande Gatsby”, Odia volare ma in compenso ama navigare "le crociere mi possono far girare il mondo senza dover per forza avere la testa tra le nuvole"

0 Commenti

Ancora nessun commento!

Al momento non ci sono commenti, desideri inserirne uno?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Seguici su

Widget Crociere
Ricerca Crociere

Seguici su Twitter

Seguici su Instagram

Crocierissime Instagram
Sorry:

- Instagram feed not found.

Archivi

Categorie