notizie crociere

IL BLOG DI CROCIERISSIME
Home > RUBRICHE > CHIEDI ALL'ESPERTO > Fiori d’arancio a bordo: mi sposo in crociera?

CHIEDI ALL'ESPERTO

Fiori d’arancio a bordo: mi sposo in crociera?

Fiori d’arancio a bordo: mi sposo in crociera?
novembre 30
15:50 2015

Fiori d’arancio a bordo: mi sposo in crociera?

Sognate di festeggiare il vostro matrimonio in crociera? Sono tante le coppie che decidono di celebrare il loro “giorno speciale” a bordo di una nave, magari approfittando di sconti e pacchetti dedicati. Ma è sempre possibile? Quali sono i requisiti? Vale a tutti gli effetti davanti alla legge? Ecco tutto quello che c’è da sapere.

colori nuovi

Il sole al tramonto, la vista sul mare, la promessa di vivere per sempre insieme. Scambiandosi le fedi nuziali davanti al Comandante della nave e portando a casa un ricordo indimenticabile. Celebrare il matrimonio a bordo di una nave da crociera non è una novità, lo abbiamo visto nelle serie tv degli anni ‘80, nei film, persino nei reality show americani. Ma come funziona realmente? Quali sono le pratiche da svolgere? E soprattutto, ha valore legale anche nel nostro paese? Abbiamo provato a fare un po’ di chiarezza.

Matrimonio simbolico o riconosciuto?

Non tutti i paesi riconoscono legalmente il matrimonio celebrato a bordo. In Italia e nella maggior parte degli Stati europei, per esempio, vale la regola che solo in casi estremi o quando è “impossibile promuovere l’intervento delle autorità competenti dello Stato o di quella consolare all’estero” (art. 834 codice della navigazione), il comandante può procedere alla celebrazione. In via del tutto eccezionale, questo matrimonio ha così valore effettivo davanti alla legge.

Nel caso di navi con bandiera estera, tipo Bermuda, il matrimonio deve essere celebrato fuori dalle acque territoriali (fuori dalle 12 miglia dalla costa) ed in orari stabiliti dalle leggi di bandiera. Dopo la crociera, Il documento legale di nozze viene spedito agli sposi dal Registro Civile di Bermuda e in seguito trascritto come un matrimonio celebrato all’estero.

In tutti gli altri casi, ha valore puramente simbolico.

Tariffe speciali per sposini?

I costi della crociera sostanzialmente non cambiano e dipendono  dalle singole compagnie. L’organizzazione è di solito affidata ad agenzie di eventi , wedding planner,  che contattano la nave per la disponibilità della data e per disporre un pacchetto “speciale” per la coppia. Il pacchetto, comprende: rito, arrangiamento floreale del luogo, trattamento spa (acconciatura e trucco), torta nunziale, foto e/o video degli sposi, ricevimento invitati (cocktail in uno dei lounge presenti a bordo), più fee per spese del personale organizzatore (Comandante, ecc.).

Perché sposarsi su una nave da crociera

Un’esperienza unica, insolita, forse anche meno costosa. Un modo per unire rito e viaggio di nozze in una sola occasione. Sono tanti i pro (e i contro, certamente) di un matrimonio celebrato a bordo. Se siete amanti del mare e le crociere sono la vostra passione, preparate i bagagli e i vestiti da cerimonia! Ma ricordatevi: è solo un matrimonio simbolico.

Autore

mauriziobinetti

mauriziobinetti

Sono copywriter e creative content producer per lastminute.com. Vivo a Milano in un monolocale. Amo i bagni puliti e i letti rifatti. Il mio motto è: “What you see is what you get”. Aspirante giornalista ed editore, credo nell’importanza e nella cura dei dettagli.

0 Commenti

Ancora nessun commento!

Al momento non ci sono commenti, desideri inserirne uno?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Seguici su

Widget Crociere
Ricerca Crociere

Seguici su Twitter

Seguici su Instagram

Crocierissime Instagram
Sorry:

- Instagram feed not found.

Archivi

Categorie