notizie crociere

IL BLOG DI CROCIERISSIME
Home > DESTINAZIONI > La Spezia e dintorni: che cosa vedere in un giorno di crociera

DESTINAZIONI

La Spezia e dintorni: che cosa vedere in un giorno di crociera

La Spezia e dintorni: che cosa vedere in un giorno di crociera
ottobre 09
11:04 2015
2
SHARES

Continuiamo  il nostro viaggio nelle località italiane dove fanno scalo le navi da crociera per scoprire come meglio organizzare le nostre escursioni. Dopo aver parlato di Olbia e Savona, oggi ci troviamo a La Spezia, città ligure della riviera di Levante,  che si trova  nel famoso golfo dei Poeti che deve tale nome alla presenza nei secoli di artisti e poeti che hanno vissuto e prodotto opere artistiche nei luoghi che si affacciano su questo specchio d’acqua. Oltre all’interesse paesaggistico e culturale della zona, non possiamo non parlare della sua gastronomia. Qualunque posto decidiate di visitare non mancate di assaggiare le specialità tipiche di La Spezia e dei suoi dintorni: la farinata di ceci, il pesto, gli sgabei (pasta per pane che viene fritta e servita con salumi o creme spalmabili), i testaroli (un primo piatto tipico) e i muscoli, ovvero le cozze che in questa zona vengono servite ripiene.

Vediamo insieme che cosa fare in un giorno di crociera a La Spezia.

  • Passeggiata Morin

Nelle immediate vicinanze del porto, troviamo questa suggestiva  passeggiata sullo storico lungomare di La Spezia. Ideale per una passeggiata all’ombra (grazie alla rigogliosa vegetazione) e per una vista da terra del golfo dei Poeti. Da qui potete scegliere se immergervi in Viale Italia, una delle principali arterie di La Spezia, oppure imbarcarvi su uno dei battelli turistici per una gita alle Cinque Terre.

La Spezia, passeggiata lungo mare

Lungomare alberato, La Spezia

  • Il molo e il ponte Tahon de Revel

Partendo dalla Passeggiata Morin, ci si imbatte in questo ponte mobile di recente costruzione e orgoglio spezzino per il suo design semplice che ricorda gli alberi delle barche a vela. Attraversarlo vi farà raggiungere Porto Mirabello, porticciolo turistico che ospita yacht, locali, ristoranti e negozi, il luogo della movida spezzina.

Porto Mirabello, La Spezia

Porto Mirabello, La Spezia

  • Museo Lia

Secondo Federico Zeri, noto critico d’arte italiano, il Museo Lia si può considerare il piccolo Louvre ligure, per l’importanza delle circa mille opere che fanno parte della Collezione. Perché non farci una capatina, visto che si trova in centro storico?  Avrete così la possibilità di ammirare un probabile Raffaello, oltre a delle tele di Tiziano, Pontormo, Tintoretto e Canaletto.

  • Castello San Giorgio

E’ la fortificazione militare più rappresentativa della storia di La Spezia e si trova sulle alture della città. Lo si raggiunge attraversando la via XXVII marzo, che attraversa le antiche mura poste a difesa di La Spezia. Merita una visita per il museo archeologico al suo interno e per la vista panoramica del centro storico che offre la collina sulla quale sorge il castello.

  • Le Cinque Terre e Porto Venere

Patrimonio dell’Unesco dal 1997, le Cinque Terre sono tappa imperdibile per chi si reca per la prima volta in questi luoghi. I cinque borghi, o come si diceva anticamente terre, sono Monterosso, Vernazza, Corniglia, Manarola e Riomaggiore.  L’ideale sarebbe raggiungerle attraverso i sentieri chiamati l’Alta Via e il Sentiero Azzurro. Ma come ben sappiamo, in crociera la nave non aspetta e allora meglio optare per i battelli turistici che partono da La Spezia.  Ancora più vicino alla città si trova Porto Venere, altra località patrimonio dell’umanità. La si raggiunge da La Spezia via terra o via mare ed offre itinerari interessanti. Tra tutti, quelli naturalistici ci sembrano i più interessanti e vi consigliamo una visita alle grotte Byron, che devono il loro nome al celebre poeta inglese Lord Byron che in questi luoghi trasse ispirazione per le sue note opere letterarie.

Beautiful Ligurian coast of Italy .Portovenere. Cinque terre

Meravigliosa costa ligure: Porto Venere, La Spezia

  • Lerici e Montemarcello

A pochi chilometri a sud di La Spezia troviamo Lerici, un piccolo comune affacciato sul mare. Di Lerici consigliamo la visita della frazione di Tellaro,  che fa parte insieme a Montemarcello del circuito “i borghi più belli d’Italia”. Per ammirare il panorama superbo del golfo dei Poeti, salite su a Montemarcello, un borgo sopra un promontorio che domina tutta la val di Magra, il golfo di La Spezia e le Alpi Apuane. Oltre ad ammirare un paesaggio “mari e monti” di estrema bellezza,  potrete visitare la chiesa dedicata a San Pietro che risale al XV secolo, l’orto botanico di Montemarcello (visitabile solo su prenotazione) e assaggiare i binéi, ovvero i fichi di Montemarcello, famosa e deliziosa specialità locale.

Castello di Lerici, La Spezia

Castello di Lerici, La Spezia

2
SHARES

Autore

Debora Tesauro

Debora Tesauro

Sono una cruise blogger e content creator per progetti turistici. Scrivo e curo il sito www.cruisefy.com "Assapora una meta, dimentica chi sei. Fatti permerare da storie, sapori, profumi e immagini dei luoghi che visiti. Quando tornerai scoprirai di non essere più la stessa persona."

2 Commenti

Scrivi un commento

Seguici su

Widget Crociere
Ricerca Crociere

Seguici su Twitter

Seguici su Instagram

Crocierissime Instagram
Sorry:

- Instagram feed not found.

Archivi

Categorie