notizie crociere

IL BLOG DI CROCIERISSIME
Home > DESTINAZIONI > Visita alla città di Rodi e dintorni

DESTINAZIONI

Visita alla città di Rodi e dintorni

Visita alla città di Rodi e dintorni
ottobre 11
17:03 2017

Rodi è una delle isole greche più belle del Dodecaneso ed è mèta, con la sua città omonima, di molte crociere nel Mediterraneo. La città di Rodi, dove si fermano le navi delle diverse compagnie, si trova sulla punta nord dell’isola e il suo centro storico è stato nominato Patrimonio dell’Umanità nel 1988: merita già solo per questo motivo una visita di almeno un paio d’ore se decidete di scendere per l’escursione libera o guidata.

Fate due passi con me tra le meraviglie del cuore di Rodi

Via dei Cavalieri

Questa è la strada più suggestiva di Rodi e porta al Palazzo del Grande Maestro: qui un tempo si trovavano gli Alberghi delle Lingue, infatti l’ordine dei cavalieri di San Giovanni era diviso per lingue. Percorretela lungo il suo pavimento di ciottoli per circa 200 metri fino a raggiungere il portone gotico che si affaccia sulla piazza dove sorge l’imponente palazzo.

Rodi

Palazzo del Gran Maestro dei Cavaleri di Rodi

Si tratta di un edificio del XIV secolo, andato distrutto nel 1856 per l’esplosione di una polveriera. Nel 1940, poco prima che gli italiani lasciassero l’isola e terminasse il periodo della nostra dominazione, la ricostruzione del palazzo fu conclusa. Uno dei pochi elementi originali, rimasto intatto negli anni, è l’ingresso con le grandi torri. Oltre il cortile porticato, salendo le scale, si possono visitare anche le grandi sale interne, finemente decorate con mobilio proveniente dall’isola e dall’Italia.

Palazzo dei Gran Maestri dei Cavaleri di Rodi

Tra i vicoli e le case

Passeggiate tra le vie dentro alle mura che dal palazzo ritornano verso la piazza principale e addentratevi anche nella zona residenziale, affacciandovi sui cortili delle case e nei giardinetti. La vera città vecchia di Rodi è qui, tra queste mura in pietra. Potrete giocare anche a cercare da qualche parte lo stemma simbolo della città, una rosa: infatti in greco antico Rodi significa proprio rosa.

Rodi

Negozietti di souvenir e ristorantini tipici

Se avete il tempo, nel centro storico vi consiglio anche di fermarvi in una delle tante e ottime gelaterie, oppure in uno dei locali dove prendere un drink o ancora nei ristoranti tipici oltre ad entrare nei negozietti che vendono quadretti ad olio, articoli per la casa in pizzo e ceramiche dipinte a mano.

Rodi

Il Colosso di Rodi

Rodi è storicamente conosciuta per il famoso Colosso, ma oggi sul posto si vedono più solo le due colonne accanto a cui sorgeva l’enorme statua del dio Helios: esse fungono ancora da entrata al porto, che si trova proprio di fronte all’ingresso delle mura della città.

Rodi

E se la vostra nave da crociera dovesse organizzare delle gite anche sull’isola oltre a quella della città principale, cercate di non perdere almeno questi due luoghi da sogno, il primo più a sud sempre lungo la costa est e il secondo nell’interno.

Lindos

Il mio posto preferito sull’isola di Rodi è senza dubbio Lindos, un delizioso borgo dalle casette bianche, abbarbicato su una collina sulla cui sommità si trovano l’acropoli e il Tempio dorico di Athena Lindia. Potete raggiungere la cima a piedi in 30 minuti oppure sul dorso di un asinello, ma se potete andateci a piedi: la soddisfazione è più grande e non farete stancare troppo questi poveri animali sotto il sole cocente. Da lassù la vista sulla baia e sulla spiaggia sottostante è impagabile!

Lindos

La Valle delle Farfalle

Petaloudes è il nome della valle nel cuore dell’isola in cui vivono migliaia di farfalle tra laghetti, cascate e ruscelli. Potete attraversarla percorrendo il sentiero che porta sulla cima del promontorio da cui si gode della vista sull’intera vallata circostante. Qui vedrete che le moltissime farfalle (gialle e nere) che popolano la valle passanno anche ore intere ferme sulla corteccia degli alberi: cercate di non fare troppo rumore nè di battere le mani solo per il piacere di farle volare. L’ingresso è a pagamento e a mio avviso l’escursione in questa caratteristica valle è molto particolare, quindi prendetela in considerazione. Dal porto di Rodi a qui ci vuole circa mezz’ora in bus (dista 30 km).

Valle delle Farfalle

Rodi è un’isola greca dal fascino innegabile ed io, durante una crociera nel Mediterraneo, la inserirei certamente tra le escursioni da fare: voi ora che cosa ne pensate? 😉

Salva

Salva

Autore

Silvia Cartotto

Silvia Cartotto

Freelance Travel Blogger & Web Marketing Consultant. Scrivo di viaggi al femminile e romanticherie su thegirlwiththesuitcase.com

0 Commenti

Ancora nessun commento!

Al momento non ci sono commenti, desideri inserirne uno?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Seguici su

Widget Crociere
Ricerca Crociere

Seguici su Twitter

Seguici su Instagram

Crocierissime Instagram
Sorry:

- Instagram feed not found.

Archivi

Categorie